La Western Region Force respinge la “caccia ai serpenti” di Bashagha e il processo ONU


La coalizione di gruppi armati della Libia occidentale, la Western Region Force, che include formazioni provenienti da Zawiya, Tripoli e dalla regione della Montagna Occidentale, ha condannato pubblicamente l’operazione “Snakes Hunting”, caccia ai serpenti, del Ministero dell’Interno nel Governo di Accordo Nazionale (GNA) contro gruppi fuorilegge, trafficanti di esseri umani, carburante e droga.

Per proseguire clicca qui su StrumentiPolitici.it